share on:

Novità in casa Apple! E questa volta riguarda un tema fondamentale. Quello della privacy. In cosa consiste questa novità e come si lega a questa tematica? Scopriamolo nell’articolo.

Quest’estate Apple, durante la conferenza di giugno aveva annunciato che presto avrebbe richiesto agli sviluppatori di app di inserire nelle pagine prodotto su App Store, etichette atte a divulgare le partiche sulla privacy. Tutto ciò si è concretizzato a dicembre. Infatti le nuove etichette sulla privacy saranno attive in tutti gli App Store di Apple, inclusi iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS.

La privacy secondo Apple

Apple è da sempre attenta, per quanto sia possibile esserlo per un colosso mondiale della telefonia, al tema della privacy. Come si legge sul sito ufficiale dell’azienda infatti:

“La privacy è un diritto umano fondamentale. In Apple, è anche uno dei nostri valori fondamentali. I tuoi dispositivi sono importanti per tante parti della tua vita. Ciò che condividi da quelle esperienze e con chi lo condividi, dovrebbe dipendere da te. Progettiamo prodotti Apple per proteggere la tua privacy e darti il controllo sulle tue informazioni. Non è sempre facile. Ma questo è il tipo di innovazione in cui crediamo”.

Un’innovazione che fa un ulteriore passo avanti con la scelta di inserire etichette esplicative riguardanti il tema della privacy all’interno delle app di App Store.

Le nuove etichette per la privacy

Quale tipo di informazioni raccoglie un’app? da oggi sarà possibile saperlo! Il tutto sarà suddiviso in tre categorie: dati utilizzati per tracciarti, dati collegati a te e dati non collegati a te. Il monitoraggio, spiega Apple, si riferisce all’atto di collegare i dati dell’utente o del dispositivo raccolti da un’app con i dati dell’utente o del dispositivo raccolti da altre app, siti Web o anche proprietà offline che vengono utilizzati per la pubblicità mirata. Le app dovranno anche includere un collegamento alla loro politica sulla privacy accessibile pubblicamente e ora possono facoltativamente includere un collegamento a una pagina che spiega le loro scelte sulla privacy in modo più dettagliato.

Un passo in più per la tutela della privacy degli utenti.

Come reputi la notizia?
[Total: 1 Average: 5]
Marianna Matricardi

Marianna Matricardi

Copywriter e Content Strategist, progetta e scrive contenuti per il web. Il suo motto? "Ama le parole, agonizza sulle frasi e fai attenzione al mondo" (Susan Sontag)